Guidare una minicar a 14 anni

Dovendo scegliere a 14 anni cosa compreresti un motorino o una minicar? I vantaggi rispetto ai due mezzi di locomozione te li spieghiamo noi in questa semplice guida.

Una microcar è una vettura con una cilindrata ridotta guidata a partire dai 14 anni di età e si può condurre solo dopo aver superato un esame scritto e uno pratico, che concede la il patentino di guida necessario.

Molti genitori trovano difficile pensare ad un regalo simile per i loro figli, ed optano con più facilità semplicemente su un motorino. La motivazione più grande è data dal fatto che gli stessi non considerano ancora così maturi i loro figli da pensarli alla guida di un’autovettura. In verità la minicar è un mezzo ben più sicuro di un semplice motorino, la sola stabilità della minicar data dalle quattro ruote dovrebbe far pensare il contrario.

 

Perché una minicar è più sicura

Il primo elemento di sicurezza dato dalla minicar è proprio la presenza della carrozzeria che protegge il guidatore in caso di collisione. C’è chi sostiene che il rischio sia invece nel rimanere incastrati, dopo un violento urto, nell’abitacolo della minicar che è di dimensioni ridotte.

Incidenti gravi però non se ne dovrebbero fare con una minicar poiché il loro limite di velocità è sui 45 km/h. Rischio maggiore lo si correrebbe invece alla guida di un motorino.

 

Al ripario dal maltempo

Rispetto al motorino la minicar ha anche il vantaggio di protezione dalle intemperie come pioggia, freddo e grandine che non sono più un problema, se si è al riparo da tutto questo. Un motorino, invece, non garantisce niente di tutto ciò. Altresì in estate garantisce, grazie al climatizzatore, di sfuggire all’afa del caldo torrido.

Per un quattordicenne iniziare a familiarizzare con il mondo delle quattro ruote è fondamentale per il successivo passo che farà alla guida di una vera autovettura dai 18 anni d’età. Sarà, infatti, più semplice dimenarsi tra il traffico caotico della città o nei parcheggi affollati. Facendo pratica con un mezzo più ingombrante del motorino e con le sue varie funzionalità una volta pronti per fare l’esame di guida i movimenti saranno più fluidi. Serviranno sicuramente meno guide da acquistare in agenzia prima di sostenere l’esame di guida.

 

Libertà su quattro ruote

Rispetto al motorino le minicar hanno una tenuta di strada superiore grazie alle quattro ruote di cui è provvista. La possibilità di personalizzarne gli interni da all’adolescente l’occasione di esprimere al massimo la propria personalità, cosa che in quella fase critica della giovinezza quasi sempre manca. Anzi alla guida di una mini vettura la propria autostima si eleva ancora di più, aumenta l’indipendenza nel raggiungere un amico in un punto della città senza ricorrere al passaggio in macchina del genitore.

Per non parlare infine della libertà dagli oggetti pesanti che la minicar offre rispetto al motorino, via casco, guanti voluminosi, tute per la protezione dal freddo e dalla pioggia. Ora si può sfruttare il portabagagli in dotazione per trasportare qualsiasi cosa si voglia in completa sicurezza.

Per tutti questi motivi una microcar rispetto al motorino offre numerosi vantaggi facendola diventare il mezzo più idoneo e sicuro per un quattordicenne nel traffico caotico di una grande metropoli.